BASKET
Playoff: anche nella gara 2 la Carpegna Prosciutto cede alla Virtus

〉 BOLOGNA 19 mag 2022

Alla Segafredo Arena la Virtus Segafredo Bologna vince anche Gara 2 dei quarti di finale playoff contro la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro: la gara termina sul 70-51.

Coach Luca Banchi manda in quintetto Moretti, Mejeris, Sanford, Delfino e Jones mentre Coach Sergio Scariolo si affida ad Hackett, Hervey, Jaiteh, Cordinier e Weems.

Il primo canestro del match lo firma Mejeris a cui risponde Weems dai 6.75. Hackett realizza la tripla del 7-4 e poi al 7′ commette il secondo fallo personale: i due liberi di Moretti e l’appoggio a canestro di Mejeris valgono il 7-10; Alibegovic piazza la tripla del pari che poi in schiacciata regala ai suoi il 12-10. Sanford replica dalla lunga distanza per il 12-13 con cui si chiude il primo quarto.

Il secondo periodo si apre con il bellissimo canestro di Matteo Tambone; Alibegovic riporta a -1 i bianconeri, Belinelli firma la nuova parità a quota 17. Coach Banchi chiama timeout a 5’49” dall’intervallo sul 20-18 in favore della Virtus Segafredo, Mannion risponde a Jones e al 16′ il tabellone è sul 26-20. Mejeris sgancia la tripla del -3, la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro continua a lottare e resta a contatto. Weems dalla lunga distanza sigla il 31-25 con cui si va negli spogliatoi.

Al rientro dall’intervallo Hervey e Jaiteh in schiacciata sbloccano il tabellino (35-25) mentre per la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro è Sanford ad andare a segno. Jones è autore di una schiacciata stratosferica, Hackett al 23′ firma la tripla del 40-29. Coach Banchi chiama timeout a 5’55” dalla terza sirena, Mejeris firma la bomba del -8 e tiene vive le speranze di rimonta biancorosse. A 1’51” dalla fine del terzo quarto gli arbitri fischiano il quarto fallo a Tyrique Jones che poi viene sanzionato anche con un fallo tecnico per proteste: il numero 88 termina anzitempo la sua partita. Al 30′ il tabellone vede la Virtus Segafredo 47-38.

Il quarto quarto inizia con l’1/2 di Camara dalla lunetta; Sampson schiaccia per il 53-39, Demetrio al 35′ piazza la tripla del -14 ma poco dopo Mannion realizza dall’arco per il 64-44. Gli ultimi minuti vedono la Virtus Segafredo in controllo del match che termina sul 70-51.

Il miglior realizzatore tra i biancorossi è Mareks Mejeris, autore di 12 punti. 

Coach Luca Banchi in sala stampa commenta Gara 2 disputata sul parquet della Segafredo Arena: “Stasera abbiamo fatto difficoltà a costruire dei vantaggi e inoltre con 20 palle perse diventa difficile competere. A inizio terzo quarto la partita ha preso la direzione della Virtus, ci è mancata energia, forza e lucidità. Jones ha commesso un errore e non ha ancora la maturità per gestire emotivamente certe decisioni: si è fatto prendere dal nervosismo e dalla frustrazione, per noi Tyrique è una pedina fondamentale. Dobbiamo dimostrare di appartenere a questo livello, per noi in Gara 3 sarà necessario giocare al massimo delle nostre possibilità. Ci prendiamo questi due giorni per vivere al meglio questa fantastica opportunità rappresentata dai playoff. Ci prepareremo al match di giovedì sera in cui vogliamo offrire una veste migliore rispetto a quella di stasera”.


VIRTUS BOLOGNA – VL PESARO 70-51 (12-13; 31-25; 47-38)

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA: Tessitori 4, Cordinier 4, Mannion 8, Belinelli 7, Pajola 4, Alibegovic 10, Hervey 6, Jaiteh 7, Hackett 6, Sampson 6, Weems 8, Teodosic ne Coach: Scariolo

CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO: Mejeris 12, Moretti 7, Tambone 6, Lamb, Camara 1, Zanotti 3, Sanford 7, Demetrio 5, Delfino 2, Jones 8 Coach: Banchi

Arbitri: Rossi, Martolini, Borgo

 

DA: Ufficio Stampa U.S. Victoria Libertas Pesaro

© TRC NETWORK - RIPRODUZIONE RISERVATA

Per la tua pubblicità qui: commerciale@trcarpegna.net




Potrebbero interessarti anche...

Questo sito Web utilizza cookies. Continuando a utilizzare questo sito, accetti il nostro utilizzo dei cookies. 

Warning: Undefined array key "empty_banner" in /customers/9/5/2/trcarpegna.net/httpd.www/wp-content/plugins/random-banner/include/controller/populate-content.php on line 604