10 ANNI DOPO
Carpegna Prosciutto Basket, vittoria a Napoli e ritorno ai playoff

〉 NAPOLI 9 mag 2022

La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro al PalaBarbuto firma uno dei match più belli della sua storia recente e non solo e regala un grandissimo traguardo a Pesaro e a tutti i tifosi biancorossi: il match della 30^ giornata di Serie A contro la GeVi Napoli termina 84-85 all’overtime dopo 45 minuti pazzeschi che all’ultimo secondo valgono l’accesso ai playoff scudetto a distanza di dieci stagioni dall’ultima volta. L’avversaria – nei quarti di finale al meglio delle 5 gare -sarà la Virtus Segafredo Bologna, prima classificata al termine della regular season.

Coach Luca Banchi manda in quintetto Moretti, Sanford, Mejeris, Delfino e Jones mentre Coach Buscaglia risponde con Parks, McDuffie, Uglietti, Rich e Gudaitis.

Il primo canestro del match lo firma Gudaitis; Rich e Uglietti portano la GeVi sul 5-0. La schiacciata di Parks vale il 7-0 ma dall’altra parte Tyrique Jones gli risponde con la stessa giocata. Sanford piazza la bomba del -2, Moretti riporta il match in parità. Zanotti di cattiveria in schiacciata firma il nuovo pareggio a quota 13, poi Sanford porta avanti i biancorossi per la prima volta. Coach Banchi chiama timeout dopo la tripla di Marini a 1’09” dalla sirena: il primo quarto si chiude con la GeVi avanti 18-15.

Il secondo periodo si apre con i due punti di Sanford e la tripla di Velicka; Gudaitis firma il massimo vantaggio dei padroni di casa (25-17), Lamb trova un bel canestro subendo anche il fallo di Marini. Jones in contropiede è autore di un’altra grande schiacciata e poi riporta i pesaresi a -1. Velicka si fa sentire dalla lunga distanza ma Moretti risponde sempre dai 6.75. I due liberi di Lamb e il canestro di Davide valgono il 28-31: Moretti è on fire e colpisce anche da tre per il 30-34. Il primo tempo si conclude sul 34-36.

Al rientro dall’intervallo McDuffie da tre e Parks sbloccano il punteggio; Gudaitis firma il 41-36 in appoggio a canestro, Camara – al rientro sul parquet dopo i problemi delle scorse settimane – prende il posto di Jones e firma il -3. Lamb realizza per il nuovo sorpasso della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro, Gora sulla sirena dei 24 secondi va a segno e subisce il fallo di Marini (43-45). La GeVi replica con un parziale di 7-0 interrotto dalla schiacciata di Jones su assist di Tambone. Delfino regala alla Carpegna Prosciutto Basket Pesaro una tripla molto importante e Tambone la nuova parità. Matteo dalla lunetta fa 2/2 e riporta avanti i biancorossi (54-56) a 29 secondi dalla terza sirena: al 30′ il tabellone del PalaBarbuto è sul 56-56.

Gli ultimi dieci minuti iniziano con il quarto fallo di Jones e il gioco da tre punti del nuovo vantaggio GeVi firmato da McDuffie (59-56). La schiacciata di Mejeris su assist di Camara vale il -1 biancorosso, seguito poco dopo dal sorpasso firmato da Moretti. Zerini riporta Napoli a +2, Uglietti commette fallo su Sanford che dalla lunetta realizza entrambi i liberi (63-63). Coach Banchi chiama timeout a 5’25” dalla fine del match, Jones ancora una volta segna il canestro della parità. Con Moretti la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro è di nuovo a -1, gli arbitri fischiano un fallo tecnico a Parks e Lamb. Jones regala il nuovo vantaggio, dall’altra parte Velicka va a segno da tre punti: timeout per la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro a 1’10” dalla fine sul 71-69 in favore dei campani. Jones da maestro si inventa il canestro del 71-71, Napoli perde palla in attacco. Mancano 24 secondi, rimessa Pesaro: la Carpegna Prosciutto cerca il canestro della vittoria con l’arresto e tiro di Moretti che però non va a segno. Si va all’overtime.

Il tempo supplementare parte con l’1/2 di Lamb e quello di Rich. McDuffie replica a Sanford, Jones vola a schiacciare il 74-76. Moretti sgancia la bomba del 78-81; timeout per la GeVi a 2’05” dalla sirena. Gli arbitri fischiano fallo ai danni di Delfino e Parks ne approfitta per andare in lunetta: il numero 11 dei padroni di casa fa 3/3, Jones con un ottimo movimento realizza e subisce il fallo di Zerini. Tyrique sbaglia l’aggiuntivo, la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro perde palla e Rich infila la bomba dell’84-83. Zerini ferma irregolarmente Jones che ai liberi fa 0/2, poi dopo il rimbalzo difensivo campano Parks commette fallo in attacco su Jones: timeout per la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro a 17 secondi dal termine sull’84-83 per la GeVi. L’ultima azione è da infarto: i biancorossi tentano di trovare il canestro della vittoria e che varrebbe anche ai playoff ma Moretti sbaglia. A sistemare tutto c’è Doron Lamb che a meno di sette secondi dalla fine realizza il tap-in dell’84-85. Nell’ultima azione – a due secondi dal termine – Jones recupera palla e Lamb subisce fallo: Doron fa 0/2, suona la sirena e può esplodere la festa pesarese con i tifosi giunti fino a Napoli.

Il miglior realizzatore del match è Tyrique Jones, autore di 20 punti. 

Coach Luca Banchi a fine gara in sala stampa commenta la grandissima vittoria conquistata a Napoli che vale il ritorno della VL ai playoff: “Non è semplice trovare le parole in questo momento per noi di totale estasi. Questo obiettivo fino a poco tempo fa sembrava impossibile, sono arrivato ad allenare questa squadra ereditando una posizione scomoda. All’andata contro Napoli forse abbiamo toccato uno dei momenti più bassi della nostra annata ma poi ci siamo risollevati. Forse quel sabato sera è iniziata la nostra storia, abbiamo trovato rabbia e determinazione in noi stessi. Il nostro girone di ritorno è stato di altissimo profilo, stasera vediamo premiati i nostri sforzi. I ragazzi hanno fatto un capolavoro, ora ci attende la serie playoff contro la Virtus Bologna. Questa vittoria e questo traguardo li dedichiamo alla città e ai suoi tifosi. Il calore dei pesaresi con il passare delle settimane è diventato sempre più stringente, li ringrazio di cuore”.


NAPOLI – VL PESARO 84-85 dopo overtime (18-15; 34-36; 56-56; 71-71)

GEVI NAPOLI: Zerini 8, McDuffie 10, Matera ne, Sinagra, Velicka 16, Coralic ne, Parks 15, Marini 7, Uglietti 4, Gudaitis 14, Rich 10, Grassi ne Coach: Buscaglia

CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO: Mejeris 2, Moretti 17, Tambone 4, Stazzonelli ne, Lamb 12, Camara 5, Zanotti 4, Sanford 17, Demetrio ne, Delfino 4, Jones 20 Coach: Banchi

Arbitri: Baldini, Borgo, Noce

 

DA: Ufficio Stampa Victoria Libertas Basket Pesaro

© TRC NETWORK - RIPRODUZIONE RISERVATA

Per la tua pubblicità qui: commerciale@trcarpegna.net




Potrebbero interessarti anche...

Questo sito Web utilizza cookies. Continuando a utilizzare questo sito, accetti il nostro utilizzo dei cookies. 

Warning: Undefined array key "empty_banner" in /customers/9/5/2/trcarpegna.net/httpd.www/wp-content/plugins/random-banner/include/controller/populate-content.php on line 604