Tavullia: 34enne fermato dai carabinieri, girava nudo in mezzo la processione

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

TAVULLIA  –  Gira nudo durante la processione del patrono locale, ragazzo 34enne preso dai carabinieri.

La chiesa di San Lorenzo Martire, nell’antica Tomba di Pesaro, conserva al suo interno le reliquie di un martire delle catacombe, San Pio, messo in venerazione nella Chiesa già dal 1841, che viene portato in processione la prima domenica di maggio in occasione di una delle feste più importanti del circondario. E anche quest’anno, come da tradizione, domenica 1° maggio tutto era pronto: il corteo già in strada con paramenti e reliquie, quando un 34enne del posto si è spogliato inspiegabilmente e tutto nudo ha attraversato la processione, dalla piazza fino a via Roma. Ad assistere all’evento naturalmente c’erano anche tanti bambini. I presenti, scandalizzati, hanno chiamato le forze dell’odine. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione tavulliese che hanno rintracciato l’uomo che nel frattempo era tornato sotto casa. Una volta preso, hanno chiamato il 118 affinchè fosse portato a Pesaro per un accertamento sanitario psichiatrico. Non è chiaro se si sia stata una goliardata o un gesto fuori controllo, fatto sta che l’azione sarà valutata anche sotto il profilo penale, perché l’uomo rischia di essere accusato di atti osceni in luogo pubblico.

© TRC - RIPRODUZIONE RISERVATA

Potrebbero interessarti anche...

EnglishItalianoEspañol