PROVINCIA PU
Dedicato a Palmiro Ucchielli il documentario del 30 aprile su La passione e l’ideale, c’era una volta il PCI

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
〉 PESARO 29 apr 2021 / 11:43

È dedicato a Palmiro Ucchielli il secondo dei quattro cortometraggi della docuserie “La passione e l’ideale: c’era una volta il Pci nella provincia di Pesaro e Urbino” realizzati dalla Fondazione XXV Aprile nell’anno del centenario della nascita del Partito comunista italiano, basati su interviste ai segretari della Federazione provinciale che hanno avuto incarichi politici rilevanti sia in ambito locale che nazionale: Giorgio Tornati, Palmiro Ucchielli, Giuliano Lucarini, Aldo Amati.

L’appuntamento è per venerdì 30 aprile alle ore 18: il cortometraggio,m a cura di Giorgio Bianconi e Gianfranco Boiani, con presentazione del presidente della Fondazione XXV Aprile Carlo Niro, collaborazione dello storico Andrea Girometti e regia di Gianfranco Boiani, sarà trasmesso dalla piattaforma StreamYard, visibile sulla pagina Fb della Fondazione XXV Aprile di Pesaro e Urbino ( https://www.facebook.com/Fondazione-XXV-Aprile-Pesaro) e su You Tube nella pagina di Giorgio Bianconi, con interventi in diretta web del consigliere comunale di Vallefoglia Gianluca Vichi e dello stesso Palmiro Ucchielli.

Palmiro Ucchielli è una delle figure di maggiore rilievo nella storia politica provinciale, e non solo. Eletto sindaco di Colbordolo nel 1977, è stato assessore provinciale dal 1985 al 1991, segretario provinciale del Pci dal 1990 al 1994 (ultimo segretario del Pci e primo del Pds nella provincia di Pesaro e Urbino), per poi essere eletto alla Camera dei Deputati nel 1994 e al Senato della Repubblica nel 1996. E’ stato presidente della Provincia di Pesaro e Urbino dal 1999 al 2009, segretario regionale del Partito democratico dal 2009 al 2014 ed attualmente è sindaco di Vallefoglia e presidente dell’Unione dei Comuni “Pian del Bruscolo”, la più grande Unione dei Comuni delle Marche.

«Il Pci – spiega il presidente della Fondazione XXV Aprile Carlo Niro – ha svolto un ruolo di primo piano nella storia dell’Italia del Novecento, quando i partiti erano molto radicati nella società e rappresentavano le grandi masse popolari e le loro istanze. La Fondazione sta realizzando un rilevante lavoro di ricerca sull’ampio patrimonio archivistico della Federazione provinciale del Pci, già in parte fruibile sulla piattaforma ‘Memorie di Marca’, che consentirà di ricostruire una storia della nostra provincia non solo politica e istituzionale, ma anche sociale, economica e sindacale, dal momento che il partito è stato forza di governo nella maggior parte dei comuni della provincia».

La docuserie “La passione e l’ideale: c’era una volta il Pci nella provincia di Pesaro e Urbino” vede il patrocinio della Provincia di Pesaro e Urbino e la collaborazione dell’Istituto di storia contemporanea della provincia di Pesaro e Urbino, della Biblioteca “Bobbato” e dell’associazione “Enrico Berlinguer”.

© TRC - RIPRODUZIONE RISERVATA

Per la tua pubblicità qui: commerciale@trcarpegna.net


Potrebbero interessarti anche...

EnglishItalianoEspañol