CALCIO
Serie C: Il 100° derby provinciale fra Fano e Pesaro se lo aggiudica la Vis
A.J. FANO - VIS PESARO 0-2

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

ALMA JUVENTUS FANO: 1 Viscovo, 4 Gatti, 10 Baldini, 11 De Vito (28’ st 19 Tassi), 14 Giorgini, 18 Parlati (c), 23 Tofanari, 24 Paolini (41’ st 29 Di Francesco), 26 Marino (8’ st 5 Said), 27 Barbuti, 30 Kanis. All.: Gaetano Fontana
A disp.: 12 Fasolino, 2 Ricciardi, 3 Diop, 5 Said, 8 Carpani, 13 Boccioletti, 17 Gjuci, 19 Tassi, 21 Sapone, 22 Venditti, 25 Sarli, 29 Di Francesco

VIS PESARO 1898: 22 Bianchini, 6 Paoli (c), 8 Voltan (41’ st 5 Gianola), 9 Grandolfo (29’ st 10 Lazzari), 11 Pedrelli, 13 Lelj, 19 Di Nardo (15’ st 3 Campeol), 21 Gennari, 23 Misin, 28 Farabegoli, 29 Tascini (15’ st 27 Ejjaki). All.: Simone Pavan
A disp.: 1 Golubovic, 3 Campeol, 4 Gabbani, 5 Gianola, 7 Pannitteri, 10 Lazzari, 16 Romei, 17 Gomes Rocciulli, 25 Adorni, 27 Ejjaki, 30 Malec

Arbitro: Nicolò Marini di Trieste
Assistenti: Thomas Miniutti di Maniago e Maicol Ferrari di Rovereto

Reti: 12’pt Misin (P), 42’st Lazzari (P)
Recupero: 1^t – ; 2^t 4′
NOTE: Fano in tenuta granata con rifiniture bianche con portiere in muta nera; Vis in tenita bianca con rifiniture rosse e portiere in completo giallo. Terreno in buone condizioni. Temperatura: 20°C
Spettatori: 2.608 di cui 500 provenienti da Pesaro
Prima della partita, il papà di Zanvotter e la fidanzata depositano un mazzo di fiori sotto la curva granata e quella vissina.


FANO – Il derby va alla Vis Pesaro. Nonostante il secondo tempo arrembante degli uomini di mister Fontana, i padroni di casa non riescono a far loro il match più sentito del campionato.
Tra le novità di formazione, l’inserimento dal 1′ del difensore Giorgini, accanto al recuperato Gatti.
La partita parte in salita per i fanesi che, nei primi minuti, subiscono l’attacco offensivo dei biancorossi: al 4′ tiro a giro di Voltan che termina al lato destro di Viscovo. Al 12′, invece, arriva la rete del vantaggio – e qui la beffa – con l’ex di giornata Alex Misin: cross di Voltan, Misin al volo la insacca per l’1-0. Reazione dei padroni di casa al 18′ con Barbuti lanciato a rete, ma Bianchini è bravo ad anticiparlo. Al 31′ azione personale di Voltan, Viscovo ci mette una pezza spedendola in angolo.
Nessun cambio ad inizio secondo tempo, nel quale i granata ingranano la marcia e avanzano in area avversaria. In tre minuti tre occasioni ghiotte: al 4’st colpo di testa di Marino che diventa facile preda di Bianchini; al 5’st incornata in girata di Paolini facile per l’estremo difensore vissino: al 6’st di nuovo Paolini la cui conclusione dalla distanza termina a lato. Poi ancora al 9’st Said con un rasoterra sporcato da Bianchini, mentre al 13’st è Baldini, in percussione, ad accentrarsi e ad andare al tiro, ma la palla sfiora la traversa. Alla mezz’ora gli ospiti escono fuori dalle grinfie locali con una conclusione mancina di Voltan che fa la barba al palo. Poi di nuovo Fano: al 37’st Tassi recupera per Baldini al tiro, centrale per Bianchini. Al 39’st conclusione potente del furetto di Massa, ma il guardiapali avversario si rifugia in angolo. Al 42’st la doccia fredda: ripartenza micidiale di Lazzari che approfitta della difesa sguarnita granata per insaccarla in rete.
Piccolo incidente di percorso che non deve incidere sul morale dei ragazzi, impegnati, nel monday night, contro la Triestina, vincente sul terreno di gioco del Recchioni.

 

DA: Alma Juventus Fano

© TRC - RIPRODUZIONE RISERVATA

Potrebbero interessarti anche...

EnglishItalianoEspañol