ITALIA-SENEGAL
Solidarietà e riconoscienza: comunità senegalese dona più di 500 euro al Comune di Carpegna
I pubblici ringraziamenti del sindaco Ruggeri e dell'assessore Pasquini

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
〉 CARPEGNA 10 apr 2020 / 18:30

Un’altra bella e significativa notizia che arriva dal Montefeltro, in questo caso parliamo di Carpegna, perla storica di un territorio aperto e solidale.

Protagonista di questa storia è ancora una volta una parte di comunità senegalese, carpegnola di adozione, che ha voluto donare l’importante cifra di 550 euro al Comune di Carpegna a sostegno dell’emergenza covid-19 (coronavirus).

Ad accogliere e ricevere i quattro generosi esponenti senegalesi (Deme Ousseynou, Diouga Ndione, Mansour Diop e Modou Ndiang) c’erano il primo cittadino carpegnolo Mirco Ruggeri e l’Assessore alla Cultura e alle Politiche Sociali–Sanitare Luca Pasquini che commossi e grati hanno voluto esprimere i propri ringraziamenti pubblici, in rappresentanza di tutta la cittadinanza:

«Ringrazio la Comunità del Senegal di Carpegna per questa donazione che gli fa onore e ci commuove particolarmente… – dice il sindaco – sono persone che da più di 20 anni sono con noi e che si sono integrate nella nostra Comunità portando le loro tradizioni e rispettando la nostra Cultura e la nostra Costituzione. Useremo questo contributo – conclude Ruggeri – per implementare il fondo del governo dedicato alle famiglie e ai lavoratori che in seguito alla pandemia da Covid-19 si trovano in particolare difficoltà economica».

Il commento di Pasquini: «La donazione degli amici del Senegal nostri concittadini è fonte di emozione per noi andranno ai nostri concittadini in difficoltà. È l’occasione anche per ricordare uno dei nostri amici del Senegal prediletti, Deme Dame che ci ha lasciato ad un età giovanissima e che in pochi anni si era fatto voler bene da tutti noi, come ragazzo dolce e sorridente e come giovane promessa del Carpegna Calcio – chiude l’assessore – Sono gesti che ci fanno sperare un futuro migliore per la nostra Carpegna!».

© TRC - RIPRODUZIONE RISERVATA

Per la tua pubblicità qui: commerciale@trcarpegna.net


Potrebbero interessarti anche...

EnglishItalianoEspañol