Urbino Capoluogo ai politici: “il Lotto 10 Canavaccio-Bivio Borzaga resti una priorità!”

La questione viabilità a Urbino invece di avanzare indietreggia: sono passati più di 30 anni da quando l’allora ministro Nicolazzi aprì a canavaccio la Fano-Grosseto e da allora il Lotto 10 canavaccio-Bivio Borzaga, di cui è sempre esistita la progettazione esecutiva, è sempre stata una priorità. Oggi scopriamo che quel lotto è scomparso non solo dalle priorità ma che addirittura non esiste più. Urbino Capoluogo che al problema ha recentemente dedicato un convegno proprio a canvaccio si rivolge alla Senatrice Camilla Fabbri e al Presidente della Commissione Ambiente Andrea Biancani affinché riprendano i contatti con il ministero competente e si faccia definitivamente chiarezza sul lotto 10 Canavaccio – Bivio Borzaga.

Urbino Capoluogo intende ricordare all’opinione pubblica che soltanto realizzando quel lotto si collega la città di Urbino alla grande viabilità nazionale anche grazie alla bretella e alla galleria realizzate dopo tanti anni di tribolata attesa. E’ utile anche ricordare che, a differenza di altri lotti, l’esecutivo di quel tratto ha sempre avuto il parere positivo e unanime delle soprintendenze competenti. Urbino Capoluogo non demorde e continuerà a seguire il problema

Nicolas Mazzoli

DIRETTORE

Potrebbero interessarti anche...

Direttore Responsabile: NICOLAS MAZZOLI

© TRC - RIPRODUZIONE RISERVATA