Amministrative 2017: Frontino riconferma Spagna. Gli altri risultati in Provincia PU

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Alle 23 di ieri si sono chiusi i seggi per eleggere i primi cittadini dei 1.004 comuni di tutta Italia.

4 i comuni della Provincia di Pesaro-Urbino interessati al voto Colli al Metauro, Frontino, Tavoleto e Terre Roveresche, tutti sotto i 15mila abitanti.

I primi sindaci ad essere eletti nelle Marche sono stati proprio quelli di Frontino e Tavoleto. Nel primo, il paese più piccolo di tutta la provincia, è stato riconfermato Andrea Spagna, appoggiato dalla storica lista civica “Insieme per Frontino”. Spagna con L’86,45% (134 voti) di Spagna ha sconfitto l’altro candidato Matteo Mariani della lista civica “Per Loro”, fermo al 13,54% (21 voti). Mentre a Tavoleto, dove l’unico candidato era Stefano Pompei della lista civica “In Comune per Tavoleto”) votato da 373 persone.

Sono arrivati anche i nomi dei primi due sindaci dei nuovi comuni Colli al Metauro e Terre Roveresche: nel primo caso a vincere è Stefano Aguzzi, ex primo cittadino di Fano, che capitanava la lista civica “Uniti con Aguzzi sindaco” ed ha ottenuto circa il 60% dei voti, rispetto il 33% della rivale Michela Ubaldi, a guida della lista “Vivi il tuo territorio” e del 6% di Paolo Del Moro di “Onestà e coraggio per i tuoi diritti”. Per quanto riguarda le “nuove Terre” Antonio Sebastianelli (centrosinistra) è il primo sindaco (“Uniti per unire Terre Roveresche”), ottenendo una percentuale vicina al 65%, contro il 35% del suo sfidante Maurizio Cionna, leader della coalizione “Noi siamo Terre Roveresche”.

© TRC - RIPRODUZIONE RISERVATA

Potrebbero interessarti anche...

EnglishItalianoEspañol