Urbino: 47enne arrestato per resistenza a pubblici ufficiali. Fermato dopo aver fatto il bagno nella fontana

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

URBINO  –  Prima si era concesso un bagno notturno nella fontana di Piazza della Repubblica poi, non soddisfatto, ha deciso di esercitare pressione e menare i carabinieri intervenuti sul posto.

Il tutto è  successo intorno alle ore 02:30, nella notte a cavallo tra il 21 e 22 giugno nel cuore della città ducale. Protagonista della vicenda F.L., 47 anni, disoccupato e residente a Busto Arsizio ma domiciliato a Gadana.

Appena intervenuti i militari hanno cercato di dissuadere il 47enne ma dopo la richiesta dei documenti è scattata la ‘rissa’. L’uomo ha cominciato a dare in escandescenza colpendo i due carabinieri con calci e pugni. Alla fine l’aggressore è stato arrestato con l’accusa di resistenza a pubblici ufficiali e lesioni aggravate. Subito processato nel Tribunale di Urbino ha patteggiato 8 mesi ed è stato liberato.

© TRC - RIPRODUZIONE RISERVATA

Potrebbero interessarti anche...

EnglishItalianoEspañol