PCAM Carpegna – “Pesca e Ambiente: un equilibrio possibile”

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

CARPEGNA  –  Nella giornata di domenica 8 maggio 2016, nel terreno dello Stadio Comunale “Cav. Eros Belfortini” di Carpegna, si è svolto l’evento “PESCA E AMBIENTE: un equilibrio possibile”.

Vista la completa riuscita della manifestazione e la grande partecipazione, il Pesca Club Alto Mutino – Carpegna intende vivamente ringraziare: 

  • gli allievi che hanno frequentato il mini-corso gratuito di pesca a mosca: Alberto Baggiarini, Nicolo De Angelis, Enrico Francioni, Simone Paci, Alessandro Paci, Claudio Selleri, Pier Domenico Schiaratura, Michele Borghetto, Roberto Penserini, Davide Fucci, Alessandro Bricchi e Fabrizio Ortolani,
  • gli istruttori della Scuola Italiana di Pesca a Mosca (SIM): Angelo Rosorani, Andrea Albertini, Cristian Coppa e Roberto Livi nonché il Segretario della Scuola Italiana di Pesca a Mosca Aldo Bardeggia,
  • i SIMpatizzanti: Giordano Montesi, Giuseppe Santini e Goffredo Taddei,
  • …ma anche le istituzioni e le associazioni del territorio: L’Ufficio Pesca della Provincia di Pesaro-Urbino, il Presidente dell’ARCIPESCA FISA – sez. di Pesaro, il Comune di Frontino, il Comune di Carpegna, l’A.S.D. Carpegna Calcio per la concessione dello stadio, il Presidente del Parco Interregionale del Sasso Simone e Simoncello, il Presidente dell’ I.B.R.A., Alessandro ed Elia di “Particolari Nostrani”.
 
L’evento, cha ha riscosso anche un ampio consenso da parte degli addetti ai lavori, prevedeva:
– inaugurazione del tratto NO-KILL torrente Mutino (ricadente nel Comune di Frontino),
– mini corso gratuito di Pesca a Mosca, che si è svolto in mattinata su prato presso il Campo Sportivo di Carpegna e nel pomeriggio sul tratto NO-KILL torrente Mutino, 
– esposizione di materiale per la pesca a mosca all’interno del “Museo del Pane” presso il Mulino di Pontevecchio di Frontino (PU)
– pranzo-buffet presso “Particolari nostrani”,
– consegna degli attestati di partecipazione.
 
Ci si auspica che questo primo passo sia davvero, come hanno anche affermato le autorità intervenute, oltre che un motivo di raccordo tra le istituzioni che gestiscono il territorio e chi pratica la pesca sportiva (e vuole vivere la natura in maniera leale e intelligente), anche un modo per muovere qualche passo verso una educazione all’ambiente basata sulla conoscenza dello stesso per raggiungere quell’equilibrio al quale inneggia anche il titolo della giornata.
 
 
Pesca Club Alto Mutino – Carpegna
Tel.: 339 2995655 (Presidente)  –  338 3124493 (Segretario)

© TRC - RIPRODUZIONE RISERVATA

Per la tua pubblicità qui: commerciale@trcarpegna.net

Potrebbero interessarti anche...

EnglishItalianoEspañol