#Giro101: Battaglin superbo a Santa Ninfa. Dennis conserva la Maglia Rosa

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ciò che non gli era riuscito ieri l’ha ottenuto oggi: Enrico Battaglin ha vinto la quinta tappa del 101esimo Giro d’Italia, conquistando la volata sul traguardo di Santa Ninfa. Sul podio anche Giovanni Visconti (Bahrain-Merida) e Josè Goncalves (Trek-Segafredo).

La fuga di giornata scatta dal km 0 con quattro uomini che prendono subito vantaggio: Mullen e Didien (Trek-Segafredo), Zhupa (Wilier-Selle Italia) e Vendrame (Androni-Sidermec) in pochi km guadagnano più di 4’ dal gruppo.

Purtroppo però una tragica notizia piomba sulla corsa: poco prima dell’inizio della tappa un automobilista che aveva forzato uno sbarramento predisposto per il passaggio del Giro ha investito un addetto al Servizio d’Ordine che è deceduto poco dopo.

Al GPM di Santa Margherita di Belice il primo a transitare è Mullen che bissa al GPM di Partanna dove Vendrame si stacca e rimane da solo al comando.

Ai -14km grossa caduta in gruppo nella quale rimangono coinvolti anche Domenico Pozzovivo e la Maglia Azzurra Barbin. Nessun infortunato tra i coinvolti che tuttavia perdono tanti secondi.

Quando mancano 6 km al traguardo anche Lopez dell’Astana ha un inconveniente: in una curva prende la tangente finendo nell’erba e attardandosi di parecchi secondi.

La fuga di Vendrame si conclude solo al triangolo rosso dell’ultimo km. Tutti gli uomini di classifica sono ben posizionati in gruppo, tant’è che sia Aru che Pozzovivo tentano di accaparrarsi il successo di tappa ma è Battaglin con una zampata a tagliare il traguardo per primo.

Classifica Generale immutata, con Dennis in testa con 1’ su Dumoulin

Domani giovedì 10 maggio grande tappa con partenza da Caltanisetta che si concluderà dopo 164 km con la scalata dell’Etna

© TRC - RIPRODUZIONE RISERVATA

Per la tua pubblicità qui: commerciale@trcarpegna.net

Potrebbero interessarti anche...

EnglishItalianoEspañol