#Giro100: a Cagliari vince Gaviria e balza in testa

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nuovo cambio della guardia in testa alla classifica generale del centesimo Giro d’Italia: Fernando Gaviria, colombiano della Quick-Step Floors ha vinto la volata di Cagliari e strappa la maglia rosa al campione tedesco Andrè Greipel.

La tappa, partita da 148 km prima da Tortolì, ha visto la prima fuga già al km 0 con quattro corridori, nello specifico Zhupa (Wilier-Selle Italia), Rovny (Gazprom-RusVelo), Tratnik (CCC Sprandi Polkowice) e Sbaragli (Team Dimension Data), che però abbandona la fuga subito dopo aver conquistato il traguardo volante di Ponte su Santu. Il gruppo si limita a controllare con la formazione della maglia rosa, la Lotto Soudal che comanda il plotone mantenendo il gap sui 2’.

Sulla salita che porta al GPM di Capo Boi, Tratnik allunga sui compagni di fuga che vengono ripresi dal gruppo al km 122. Lo sloveno della CCC Sprandi verrà ripreso un paio di km dopo.

Gruppo compatto dunque, anche se per poco: a causa del forte vento infatti il plotone si frammenta e in testa rimangono una decina di uomini. Il leader della classifica generale Andrè Greipel fermato da un incidente meccanico perde contatto dai primi e questo gli costerà la maglia rosa alla fine della giornata.

Arrivati all’ultimo km, nella volata finale Gaviria è stato fenomenale, sbaragliando la concorrenza con uno sprint magistrale battendo Selig (Bora Hansgrohe) e il nostro Giacomo Nizzolo (Trek-Segafredo).

Domani, lunedì 8 maggio prima giornata di riposo per consentire il trasferimento della carovana dalla Sardegna alla Sicilia, dove la corsa riprenderà martedì con una frazione di 181 km che da Cefalù arriverà sell’Etna per quello che è il primo arrivo in salita del Giro 100.

© TRC - RIPRODUZIONE RISERVATA

Potrebbero interessarti anche...

EnglishItalianoEspañol